Ergonmed servizi per la sicurezza e la medicina del lavoro

Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo sito utilizza cookie tecnici per garantirne il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Continuando la navigazione si accetta l’utilizzo dei cookie.

    Per maggiori informazioni clicca qui.

    Vedi documento e-Privacy

Home » Dipendenze » Droghe
A+ R A-

Accertamento di assenza di tossicodipendenza sui lavoratori

L'Intesa Stato-Regioni del 30 ottobre 2007 e l’Accordo Stato-Regioni del 18 settembre 2008 in materia di accertamento di assenza di tossicodipendenza per le categorie di lavoratori destinati a mansioni che comportano rischi per la sicurezza, l’incolumità e la salute di terzi che includono tra le altre tutte le attività di trasporto di cose o persone-  hanno stabilito l'obbligatorietà della sorveglianza sanitaria da parte del medico del lavoro competente.

Gli accertamenti sanitari si completano mediante test di screening su campione di urina.
Tali controlli devono essere svolti in via preventiva ovvero all'atto dell'assunzione e quindi con periodicità di norma annuale. Il preavviso comunicato al lavoratore e concordato con il datore di lavoro, deve essere di massimo un giorno. Qualora il lavoratore non si sottoponga all'accertamento, ne deve essere predisposto entro dieci giorni uno nuovo e, nel caso in cui il lavoratore non si sottoponga a questo nuovo accertamento senza giustificato motivo, il datore di lavoro è obbligato a disporre la cessazione del lavoratore dall'espletamento della mansione fino ad accertamento avvenuto. In caso di positività il medico competente emette un giudizio di inidoneità temporanea e invia il lavoratore al SERT territorialmente competente per l'analisi di verifica.
Preliminare all'azione di controllo è un intervento di informazione sui contenuti e sull'obbligatorietà di tali controlli rivolti ai lavoratori.
Deve essere inoltre predisposta un'attività di formazione con i lavoratori in cui il datore di lavoro informa, anche attraverso il medico competente, sul significato di tale provvedimento, sugli effetti sulla salute dell'assunzione di sostanze stupefacenti e delle conseguenze in ambito lavorativo che tali comportamenti possono avere.

Contatti Alto Adige - Südtirol

Via Mendola, 49/b
39100 Bolzano (BZ)
Cell. +39 333 4073647

info@ergonmed.it

 

richiestainfo2

 

Contatti Rovereto

Via Achille Leoni 22
38068 Rovereto

Cell. +39 333 4073647

info@ergonmed.it

 

richiestainfo2

 

Contatti Alto Adige - Südtirol

Via Roma, 49 
39012 Merano (BZ)
Tel.  +39 0473 426531
Cell. +39 333 4073647

info@ergonmed.it

 

richiestainfo2

 

Contatti Verona

Via Gardesane, 212
37139 Verona VR
Cell. +39 333 4073647

info@ergonmed.it

 

richiestainfo2

 

Contatti Trentino

Via Pascoli, 7
38066 Riva del garda (TN)

Cell. +39 333 4073647

info@ergonmed.it

 

richiestainfo2

 

Contatti Bologna

Via Gherardo Gherardi, 1
40127 Bologna

Cell. +39 333 4073647

info@ergonmed.it

 

richiestainfo2

 

Contatti Firenze

Via della Cernaia, 21
50129 Firenze

Cell. +39 333 4073647

info@ergonmed.it

 

richiestainfo2

 

Contatti Costigliole d'Asti

Via Verasis, 22
14055 Costiglione d'Asti (AT)

Cell. +39 333 4073647

info@ergonmed.it

 

richiestainfo2